Microsoft rilascia l’API pour giochi PC, inizia Forspoken – Multiplayer.it

Dopo l’utilisation sur Xbox Series X|S, l’API di Stockage directla technologie che accéléra je caricamenti e la gestione dei dati dall’archivio nei videogiochi, arriva anche su PC, avec le support officiel par Windows 10 et Windows 11.

Ad anunciarlo è stata direttamente Microsoft Attraverso le blog Dev di DirectX, avec le rilascio dell’SDK pubblico per l’uso dell’API in questione, che può ora essere integrata in qualsiasi gioco Windows in arrivo.

DirectStorage, uno schema del funzionamento

DirectStorage, uno schema del funzionamento

L’arrivo della tecnologia su Windows 10 e 11 era stato già annunciato a settembre 2020, a cui è seguita una phase di testing ristretto con alcuni partner.

A ce point, il DirectStorage est disponible pour chaque chiunque voglia integrare l’API all’interno del proprio gioco su PC: Microsoft ha organizzato una présentation specifica sulla tecnologia in questione per il 22 marzo 2022, dedicata agli sviluppatori. Tra i primi giochi and utilizzare DirectStorage su PC c’è Forspoken, le nouveau jeu Square Enix pour PC et PS5.

A cette proposition, l’équipe Luminous terrà un keynote durante la GDC proprio per parlare anche dell’integrazione di DirectStorage nello sviluppo della versione Windows di Parléspiegando alcuni aspetti dell’utilizzo di questa tecnologia su Windows 10 et Windows 11.

Come era emerso in precedenza, tra Nvidia RTX IO e l’anuncio dell’arrivo su PC, DirectStorage è un système de réduction des tempi di caricamento e gestione dei dati da un archivio veloce (type SSD NVMe) attraverso una lettura ottimizzata e una comunicazione direct vers la RAM et la VRAM avec décompression affidata directement alla GPU.


multiplayer.it

Laisser un commentaire